Elastofuga®   Come si usa    

Su una base ben solida (massetto in cls.) o tout-venant ben costipato in relazione al tipo di carrabilità, si posa il cubetto anch’esso del tipo idoneo alla carrabilità richiesta, su un letto di ghiaino del tipo 3/6 o 4/8 mm di pietra dura con Los Angeles minore di 20 dello spessore di 5 cm con tolleranza +/- 2 cm. Posato il cubetto con disegno a proprio piacere, si procede a intasare le fughe sempre con lo stesso ghiaino per poi essere vibrato con idoneo costipatore. Nuovo intasamento delle fughe (possibilmente con ghiaino più fino 2/4 mm per una miglior rifinitura) e quindi si passa alla fase finale di resinatura. Si consiglia di: - non usare assolutamente sabbia o cemento in nessuna fase di posa; - usare assolutamente ghiaini duri, puliti e ben lavati; - usare ghiaini di colore scuro per un risultato visivo compatibile con la pietra; - resinare le fughe in assenza di pioggia o umidità.

posa in opera
elastofuga


resina

resina

resina