Posa in opera   Analisi terreni e Sottofondo    
Analisi accurata dei terreni di supporto sia che si tratti di una pavimentazione destinata al traffico stradale che semplicemente pedonale. Creazione di un Sottofondo stabile e resistente, in grado di sopportare i carichi che subirà la pavimentazione. Nel caso di pavimentazioni esterne il sottofondo dovrà essere realizzato con pendenze adeguate, almeno del 2%, in grado di convogliare le acque meteoriche verso punti di raccolta e/o scarico. Il Sottofondo più diffuso, di rapida esecuzione e notevole resistenza è il massetto in calcestruzzo, formato da uno strato adeguato di conglomerato cementizio (0,2t/m3) in cui viene annegata una rete metallica elettrosaldata di adeguato spessore. Più raramente viene utilizzato un sottofondo composto da pietre di diversa granulometria compresse con aggiunta di acqua. La quota a cui verrà realizzato il sottofondo (con riferimento alla quota finale) è variabile a seconda dello spessore dei cubetti o altri tipi di prodotto che si andranno a posare.

Per delle informazioni più complete fare riferimento a:

manuale porfido
manuale posa

Potete richiedere i due volumi al Consorzio Cavatori Produttori Porfido. Disponibili in lingua Italiano e Inglese.
info@porfido.net